Senza frumento

L'intolleranza al frumento si può manifastare in vari modi che vanno dal mal di pancia, alle difficoltà digestive, dal gonfiore all'aria nello stomaco e basso intestino, ed altri sintomi ancora.

Questa intolleranza piuttosto comune non è però da confondere con la celiachia. A seconda della sua gravità può impattare in modo più o meno importante sulla dieta di una persona.

L'eliminazione di tutti i prodotti da forno e dei derivati delle farine cereali, può contribuire ad un rapido ristabilimento del metabolismo intestinale con i vari giovamenti.

Ovviamente riguarda anche quelle bevande a base malto o frumento quali birra, whiskey ed etc...!